Flexi 21 Nuove caratteristiche

1. Stampa di dati variabili


La stampa di dati variabili è la stampa di una serie di documenti con elementi per lo più condivisi, ad eccezione di alcuni testi o immagini che cambiano da documento a documento. Lo strumento Flexi VDP consente di progettare modelli con file di esempio, di specificare quali elementi saranno dati variabili, comprese le immagini, e di specificare i dati da utilizzare dal file di dati. VDT supporta immagini, test regolari, codici QR, Data Matrix, codici a barre e Braille.

2. Stampa a strati

Con Flexi 21 è possibile creare e stampare lavori a strati, composti da due o più file separati, per stampanti che supportano la stampa di più livelli. Di solito per le stampanti con tinte piatte come il bianco e la vernice. È anche possibile visualizzare l'anteprima dei livelli nelle Proprietà del lavoro.


3. Modelli JIG


Consente di progettare e salvare modelli JIG che corrispondono esattamente ai JOG sul piano di stampa per la stampa di più parti (ad esempio, le custodie dei telefoni).

 

4. Stampa avanzata durante il RIP


Con Print while RIP avanzato non è necessario attendere che il lavoro finisca di rippare per iniziare a stampare. La funzione Enhanced Print while Rip consente di elaborare più rapidamente i lavori di grandi dimensioni, ma anche i lavori annidati e tagliati.


5. Anteprima del canale di uscita


L'Anteprima dei canali di uscita consente di visualizzare l'anteprima del lavoro di stampa per canale di uscita prima che venga inviato alla stampante. Il lavoro non deve nemmeno essere strappato. Si tratta di uno strumento potente per eliminare gli errori, soprattutto quando si stampano
come il bianco e la vernice.


6. Taglio dei contorni del pannello in Production Manager


La funzione Artboard Contour Cut consente di aggiungere una linea di taglio al file in Production Manager senza dover creare una linea di taglio in Flexi Designer o in applicazioni di progettazione di terze parti. Questa funzione consente di tagliare intorno ai lavori anche quando non hanno un percorso di taglio. Inoltre, può essere applicata a qualsiasi tipo di file, compresi i formati raster (come TIFF o JPEG).


7. Nomi e colori delle linee di taglio personalizzati


In Flexi 21 è possibile definire le tinte piatte delle linee di taglio con nomi personalizzati. È possibile assegnare una condizione di taglio specifica o un utensile a ciascun colore di linea di taglio personalizzato.


8. Supporto dei livelli di Adobe Illustrator in Production Manager


Si tratta di una nuova funzione di Production Manager 21 che consente di dividere un Adobe Illustrator o un PDF a più livelli in più lavori, ogni livello in un nuovo lavoro. L'utente può specificare quale livello stampare come colore di processo e quali livelli stampare come Spot (bianco o vernice).


9. Backup dei dati utente


Flexi 21 consente di importare dati utente come profili ICC, preimpostazioni, preferenze e modelli da un'installazione precedente. È inoltre possibile eseguire backup dei dati e ricaricarli in un'installazione nuova o esistente.


10. Summa/HP OPOS Extra Mark


Supporto completo per i plotter Summa e HP OPOS EXTRA Mark per una maggiore precisione


11. Supporto per codici a barre Graphtec


Pieno supporto per il sistema Datalink e Barcode di Graphtec tramite Datalink Server in Production Manger 21.


12. Anteprima della linea di taglio del contorno in Production Manager


La linea di taglio del contorno può essere visualizzata in anteprima separatamente dall'opera d'arte per verificare la correttezza della linea di taglio del contorno.


13. Offset di taglio manuale del contorno


Per le frese senza sistema automatico di marcatura di registro, per migliorare la precisione del taglio del contorno.


14. Supporto per set di inchiostri personalizzati


Il supporto per i set di inchiostri personalizzati consente di aggiungere canali di inchiostro personalizzati, creare e profilare modalità di colore personalizzate per i set di inchiostri.


15. Certificazione G7


Si tratta di una nuova opzione nel passaggio Bilanciamento del grigio di Color Profiler, per generare una linearizzazione più vicina alla conformità con lo standard G7.


16. Device Link Profiler


In un normale flusso di lavoro di correzione del colore, i colori in ingresso vengono prima convertiti in uno spazio colore indipendente dal dispositivo (come Lab) attraverso i profili di ingresso e poi nello spazio colore di uscita attraverso i profili di uscita.


Questa conversione diretta facilita alcune gestioni speciali, come la conservazione dei colori puri. Può anche essere utilizzata per simulare l'output di una stampante su un'altra. Si tratta di due tipi di profili DeviceLink che possono essere creati con Flexi 21 DeviceLink Profiler: DeviceLink da ingresso a uscita e DeviceLink da stampante a stampante.


17. Salvataggio della compensazione delle dimensioni di uscita con la preimpostazione


Flexi 21 consente di salvare la compensazione delle dimensioni di uscita per ogni substrato salvandola come parte della preimpostazione.


18. Il file Flexi aperto in Flexi non può essere modificato da due utenti contemporaneamente.


Mentre un file è aperto in Flexi Designer, è protetto dalla modifica accidentale da parte di un altro progettista.


19. I lavori di taglio dei contorni vengono mantenuti in coda dopo l'uscita.


I lavori di scontornatura con codici a barre vengono mantenuti per impostazione predefinita nella coda dopo l'uscita, nel caso in cui sia necessario riprodurre il lavoro, risparmiando così substrato e tempo.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0