Esportazione di file e tipi di file

Quando vuoi salvare e creare un file di un tipo specifico (come .pdf, .jpg, .eps, .ai, e altro), userai la funzione Export, situata in File > Export.

mceclip0.png

Una volta selezionato Esporta, potrai selezionare dove salvarlo.

mceclip2.png

Nome del file: Il nome del file. Cerca di evitare i caratteri speciali.

Salva come tipo: Questo ti permette di scegliere il tipo di file con cui salvarlo.

Solo selezione:  Questo esporterà solo gli oggetti che hai selezionato sull'Artboard

Sopprimi le opzioni: Questo userà le impostazioni di default per il salvataggio. Se lo deselezionate, questo vi darà ulteriori opzioni dopo aver cliccato su Save. Il file non verrà salvato fino a quando non avrai finito con queste opzioni e cliccato su OK. Queste opzioni dipendono completamente dal tipo di file che hai selezionato nel menu a tendina Salva come tipo.

 


Queste sono le opzioni per il campo Salva come tipo, cioè questi sono i tipi di file che puoi esportare come:

mceclip4.png

.AI: file di Adobe Illustrator. Questi file sono complessi e mantengono grafica vettoriale, percorsi, testo, caratteri, livelli, bitmap e opzioni di modalità colore. Questo include i nomi dei livelli, gli attributi e i colori.

.PDF: File Adobe PDF. Uno dei formati più usati per i documenti. Mantiene vettori, percorsi, testo, font, alcuni livelli, bitmap e modalità di colore.

.SCV: file CASmate. Un tipo di file molto vecchio usato solo dal software legacy CASMate.

.DXF: Un tipo di file che mantiene solo i percorsi. Non salva colori o bitmap. Usato da molti programmi di routing e toolpathing.

.EPS: Un vecchio formato vettoriale che è ancora usato da molti programmi oggi. Mantiene vettori, bitmap, percorsi, testo e font. Alcuni programmi di design non supportano più il formato .eps.

FlexiSIGN 5.x - 10.x: Per esportare in versioni precedenti di Flexi per compatibilità come tipo di file .fs. Questo è un tipo di file proprietario di Flexi e non viene utilizzato in altri programmi e sistemi, ma salva tutto.

.GAD: file Gerber Artwork Definition che salva i percorsi. Da usare con le macchine da taglio Gerber. Usato solo in altri software, ma non è usato in Flexi.

HPGL e HPGL2: Un linguaggio usato da molti, molti plotter da taglio oggi. Mantiene solo i percorsi. Se avete Production Manager come parte della vostra suite di software Flexi, non avrete mai bisogno di usarli, a meno che non vi servano per qualche altro software.

.JPG: Un file bitmap universale che può essere compresso per ridurre le dimensioni del file senza perdere qualità, anche se la qualità può essere persa se viene compresso troppo. Poiché questo è un file bitmap, tutti gli oggetti e le caratteristiche sulla tavola d'artista saranno convertiti in una singola immagine bitmap. Perderai testo, vettori, percorsi, font, livelli e altro, ma molti sistemi richiedono file .jpg.

.PNG: un altro formato immagine bitmap universale. Questo tipo di file, tuttavia, non comprime in un file più piccolo. Il risultato è che mantiene un'immagine di alta qualità, può avere sfondi trasparenti e ha colori a 24 bit. Come .jpg, però, è un bitmap e qualsiasi file convertito in esso perderà i dati vettoriali, di percorso, di testo e altri dati artistici.

.TGA: file Targa. Un formato bitmap datato usato solo da alcuni programmi. Il file non si comprime ed è meglio per file piccoli. Non è adatto alle fotografie.

.TIF o .TIFF: Un formato bitmap comprimibile che mantiene un'alta qualità. A volte può mantenere dati vettoriali e livelli.

.BMP: una bitmap originariamente creata per le bitmap in Windows, ma ha visto un uso diffuso oltre Windows. Può comprimere per ridurre la dimensione del file senza perdere qualità.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 5 su 14